• 1200 DEMETRA 08 12 2015
  • 14032016 CONFERENZA DEMETRA
  • 210316 CONFERENZA ENG
  • 210316 CONFERENZA RUS
  • 1000 ROBERT STIRLING ENGLISH 09 02 16
  • 1000 STIRLING DEMETRA RUSSIAN 08022016
  • 1200 ASTANA DEMETRA ITALIAN
  • 1200 бDEMETRA ASTANA ENGLISH
  • 1200 DEMETRA ASTANA RUSSIAN
  • 1000 CINFAI ROVERETO VERS 2 16 02 2016

III Convegno CINFAI

"Tra Ricerca e Mondo Economico"
Rovereto / 14-15 ottobre 2015
Il Terzo Convegno Nazionale del CINFAI "Tra Ricerca e Mondo Economico" organizzato da DEMETRA Associazione si è tenuto a Rovereto (Trento) presso il MART, nei giorni 14-15 ottobre 2015.
Esso si è rivelato un’occasione unica per favorire la conoscenza reciproca e l’interazione tra le diverse realtà della ricerca e del mondo economico.
 
Programma:
Mercoledì 14 ottobre:
Offerta di ricerca del consorzio: tematiche scientifiche e nuovi sviluppi.
Nella I sezione dei lavori sono intervenuti:
Moderatore: Prof. Goffredo La Loggia
Relatori: Prof. Giovanni Perona - Politecnico di Torino
Prof. Paolo Trivero – Univeristà del Piemonte Orientale
Prof. Goffredo La Loggia – Università degli Studi di Palermo
Prof. Roberto Deidda – Università degli studi di Cagliari
Prof. Marco Pilotti – Università degli Studi di Brescia
Nella II sezione dei lavori sono intervenuti:
Moderatore: Prof. Giorgio Budillon
Relatori: Prof. Carmine Serio – Università degli Studi della Basilicata
Prof. Piero Di Carlo – Università degli Studi dell’Aquila
Prof. Andrea Mazzino – Università degli Studi di Genova
Prof. Giorgio Budillon – Università degli Studi di Napoli
Prof. Maurizio Maugeri – Università degli Studi si Milano
Nella III sezione dei lavori sono intervenuti:
Moderatore: Prof. Umberto Giostra
Relatori: Prof. Dino Zardi – Università degli Studi di Trento
Prof. Umberto Giostra – Università di Urbino “Carlo Bo”
Prof. Claudio Cassardo – Università degli Studi di Torino
Prof.ssa Silvana Di Sabatino – Università di Bologna
Prof. Roberto Udisti – Università degli Studi di Firenze
Nella IV sezione sono intervenuti:
Moderatore: Prof. Vincenzo Armenio
Relatori: Prof. Roberto Benzi – Università di Roma “Tor Vergata”
Prof. Vincenzio Armenio – Università degli Studi di Trieste
Prof.ssa Emanuela Merelli – Univeristà degli Studi di Camerino
Prof. Brunello Tirozzi – Università di Roma Sapienza
Prof.ssa Isabella Bordi
 
Giovedì 15 ottobre:
Richiesta di ricerca: esigenze dal territorio, mondo imprenditoriale e internazionalizzazione.
Nella I sezione sono intervenuti
Relatori: Prof. Dino Zardi
Prof.ssa Isabella Bordi
Dott. Pietro Antisari Vittori
Nella II sezione dei lavori sono intervenute personalità del mondo professionale appartenenti ad associazioni di categoria, ordini professionali.
Nella III sezione l’intervento di apertura lavori è stato tenuto dal Prof. Franco Einaudi.
Il dibattito finale del convegno è stato moderato dall’Ing. Marco Allegretti
 
L’evento è stato un’occasione unica per favorire la conoscenza reciproca e l’interazione tra le diverse realtà del mondo scientifico ed economico ed ha permesso il raggiungimento dei principali obiettivi prefissati, che ruotano intorno alla creazione di un punto di incontro tra l'offerta e la richiesta di ricerca attraverso un'analisi delle proposte presentate dalle Università consorziate e attraverso l'incontro di rappresentanti di altriConsorzi, relatori scelti fra professionisti di area ed esperti in materia.
Le due giornate di convegno si sono sviluppate grazie alla collaborazione dei relatori che hanno fornito il materiale su cui si sono successivamente costruiti degli accesi momenti di dibattito; i partecipanti hanno potuto inoltre assistere all’intervento di esperti di fama internazionale come il Prof. Franco Einaudi  (Past President dell’American Meteorological Society) ed la Prof.ssa Roberta Mantovani (Guy Carpenter).
 
 
Come i primi due Convegni Nazionali CINFAI, tenutesi nel 2010 all’Aquila e nel 2011 a Bari, anche il Terzo Convegno ha riscosso un grande successo, suscitando interesse e rispondendo alla curiosità degli intervenuti.
La prima giornata di lavori, dalla forte impronta accademica, ha visto l'intervento di esponenti dell'Università di Trento e della Provincia autonoma. Presentate anche le diverse attività di studio delle Unità di Ricerca del Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Fisica delle Atmosfere.
Uno degli aspetti messi in risalto durante questa prima giornata è stata l'interdisciplinarietà che sta caratterizzando sempre più l'attività del Consorzio: dall'ambito strettamente legato alla Fisica, il suo operato si sta ampliando fino a comprendere materie come l'Ingegneria idraulica, l'Informatica o l'Elettronica.
Particolare interesse ha suscitato lo studio di soluzioni asintotiche, ossia tecniche matematiche che offrono, in una frazione di secondo, soluzioni approssimative per il monitoraggio degli eventi estremi (ad esempio: tsunami, o terremoti sottomarini).
La seconda giornata, invece, di natura più economica, ha riguardato l'approfondimento di argomenti quali l' "Offerta di ricerca" e la "Richiesta di Ricerca". Il Professor Dino Zardi, il Dottor Pietro Vittori e altri diversi "interlocutori del mercato nazionale" - esponenti del mondo istituzionale, economico, dell'impresa - hanno contribuito all'arricchimento del dibattito, unitamente alle opinioni di un esperto di fama internazionale come il Professor Franco Einaudi.
Confermata la formula vincente del sistema consortile come modello per creare sinergia tra il fronte ricerca universitaria e il mondo delle imprese, grazie anche agli ottimi risultati portati dal Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare, il quale ha all'attivo, dall'anno 2014, 65 progetti di ricerca e 182 contratti tra collaborazioni e incarichi professionali.
Evidenziata, inoltre, l'importanza crescente dei Climate Services, sempre più richiesti da enti pubblici e non, soprattutto per quanto riguarda il campo meteorologico e delle energie rinnovabili.
 
 
In conclusione, è stata presentata una sintesi sulla situazione attuale del CINFAI, con l'illustrazione dei progetti in corso e delle nuove infrastrutture di ricerca. Si è sottolineato come l'attività del Consorzio, fortemente improntata alla multidisciplinarietà e intersettorialità della ricerca metodologica, si sia distinta anche per le notevoli capacità di gestione tecnico-scientifica ed amministrativa incrementate durante lo sviluppo dei vari progetti.
Tra i lavori in corso, particolare attenzione è stata rivolta a quelli legati alla Sicilia, dove il Consorzio ha all'attivo due sperimentazioni, sia in ambito agricolo (frutticoltura), che energetico: riguardo a quest'ultimo, grazie alla collaborazione con l'Università Kore di Enna, il CINFAI sta testando un prototipo di produzione di energia da solare-termodinamico.  Al termine della seconda giornata sono stati infine presentati gli Spin-off delle Università consorziate e sono state trattate le diverse opportunità che tali organismi possono sfruttare nel mercato nazionale ed internazionale.